Una mattina con lo Chef | Villa Crespi

Per Natale ho regalato a mio marito un corso di cucina nella cucina dello Chef Antonino Cannavacciuolo. Finalmente dopo tanti mesi sabato scorso siamo andati a Villa Crespi a Orta San Giulio sul lago d’Orta. Peccato per il tempo (in due settimane di sole abbiamo beccato l’unica giornata di diluvio universale..)

Ci hanno accompagnato nelle cucine ed è stata una sorpresa, la Brigata dello Chef (ho scoperto che si chiama così l’insieme di tutto il personale di cucina) alle 9.30 era già al lavoro per la preparazione del menù di Pasqua del giorno dopo. Un via vai di camici bianchi e cappelli da chef che rendevano l’atmosfera indaffarata e allegra.
Il nostro corso prevedeva 3 portate: antipasto | primo | dessert
ognuno di questi piatti ci sono stati spiegati dai Sous dello Chef: Andrea, Vincenzo e Azuya.

Ovviamente non potevo non portare la mia macchina fotografica, infatti ho preparato 3 dei miei collage per raccontarvi la preparazione di ogni singolo piatto dal gusto spettacolare!

Antipasto: Spiedino di Capesante e Scampi su letto di cipollotto al limone accompagnato da salsa di mela verde e sedano rapa.

Primo: Linguine di Gragnano con calamaretti a spillo su salsa di pane di segale.

Dessert: Espressionismo ovvero panna cotta con Batida de Coco su gelatina di caffè con granita di espresso e foglia d’oro.

Infine abbiamo conosciuto lo Chef Cannavacciuolo che è venuto a salutarci e a scherzare un po’ con noi. Una montagna d’uomo a dir la verità :) proprio come me lo immaginavo, napoletano verace dal fare un po’ burbero ma brillante.

È stata una bellissima esperienza i piatti erano fantastici (non ho fatto altro che mangiare per 2 ore!) e mi sono molto divertita.

Spero di tornarci in una giornata di sole per poter ammirare anche la zona, il lago era magico anche con la pioggia.

Link utili:
Villa Crespi
Chef Antonio Cannavacciuolo

Photo by me
©All rights reserved. Don’t use this image without my permission.
Per info: info@ilariacorticelli.com

 

Leave a Reply